Network per la sicurezza offshore
AMRA
Analysis and monitoring of environmental risks
Torna alla pagina precedente


www.amracenter.com

Amra è un Ente di Ricerca permanente per lo sviluppo di metodologie innovative applicate alle problematiche ambientali.
Negli ultimi anni ha sviluppato un approccio quantitativo per le valutazioni multi-rischio, attraverso l’analisi di una vasta gamma di fonti di rischio e tenendo conto dei possibili scenari di interazione e degli effetti a cascata, garantendo così la possibilità di definire in termini probabilistici, la pericolosità attesa. È impegnata in varie iniziative e progetti internazionali e nazionali, tra cui il progetto ARGO.
Obiettivo principale di quest’ultimo è quello di implementare un approccio multi-rischio alle piattaforme offshore che, in principio, possa essere complementare alle metodologie esistenti.
La peculiarità di tale approccio è rappresentata dal “focus” sulle analisi multi-hazard che tengano in conto sequenze di eventi e le relazioni causa/effetto tra eventi naturali (eventi climatici estremi, frane sottomarine, terremoti) che propagandosi possono condurre ad un incidente generando possibili ulteriori sequenze di eventi “non naturali” a seconda delle componenti strutturali coinvolte.

Nel 2016 AMRA ha presentato il Rapporto finale relativo alle attività del progetto ARGO.
Il progetto di Analisi dei Rischi naturali e antropoGenici delle piattaforme Offshore (ARGO) realizzato da AMRA in un area nell’offshore Adriatico, grazie anche alla collaborazione di EDISON S.p.A che ha fornito i dati necessari allo studio, ha conseguito diversi risultati nell’ambito di 6 linee di ricerca.:

  1. Determinazione delle pericolosità e del rischio da eventi metomarini estremi, considerando i possibili effetti del cambiamento climatico.
  2. Valutazione della Vulnerabilità sistemica e dei principali elementi strutturali delle piattaforme offshore ed eventi meteo-marini.
  3. Analisi dell’evoluzione delle linee di costa
  4. Studio della sismicità innescata/indotta
  5. Studio di impatto ambientale di eventuali incidenti Natech in piattaforma
  6. implementazione del modello Multihazard per la valutazione integrale dei rischi

I risultati di ciascuna linea di azione hanno poi portato a delle raccomandazioni per effettuare un corretto monitoraggio utile alla definizione delle analisi dei rischi per le piattaforme.