Piacenza - 01/10/2014
Inaugurazione del Museo del petrolio - POGam Piacenza Oil&Gas Museum
La storia piacentina dell'oro nero tra magia scienza e tecnica
Torna alla pagina precedente

Mercoledì 1 ottobre 2014 è stato inaugurato al padiglione Negrotti dell’Urban center di Piacenza, il Museo del petrolio, su iniziativa del Comitato promotore del Piacenza Oil and Gas Museum e dell’associazione Pionieri e veterani eni, in collaborazione con l’Amministrazione comunale e il consolato provinciale della Federazione maestri del lavoro d’Italia.

Sono intervenuti:
- Dott. Paolo Dosi, Sindaco del Comune di Piacenza
- Ing. Luca Bertelli, Chief exploration officer eni
- Ing. Bruno Lescoeur, Amministratore delegato Edison
- Ing. Franco Terlizzese, Ministero dello sviluppo economico
  Direttore generale per le risorse minerarie ed energetiche
- Prof. Dario Zaninelli, Prorettore delegato per il Polo territoriale
  di Piacenza del Politecnico di Milano

Un percorso che attraverso fotografie, pannelli e oggetti di cantiere racconta l’origine del petrolio e del gas, l’evoluzione dell’attività estrattiva nel nostro Paese e la storia delle industrie italiane che operano nel settore, con un’attenzione particolare alla vocazione energetica di Piacenza.

Curato dagli architetti Albert Ambri e Luca Rizzi, in collaborazione con il Politecnico di Milano e l’Ente Fiera, il museo si dispiega in due sezioni dell’Urban Centre: la prima esplora il tema della formazione degli idrocarburi, dal punto di vista geologico, e i metodi di perforazione dall’antichità a oggi; la seconda è dedicata all’attualità con filmati, disegni tecnici e cimeli.