Ravenna - 26/03/2015
Analisi dei rischi naturali e antropogenici delle piattaforme petrolifere offshore
Presentato a OMC 2015 il contributo AMRA sul progetto ARGO
Torna alla pagina precedente

Il 26 marzo 2015, in occasione dell'evento Offshore Mediterranean Conference - OMC 2015, presso lo Stand del Ministero dello sviluppo economico è stato presentato il Progetto ARGO (Analisi dei Rischi naturali e antropoGenici delle piattaforme petrolifere Offshore), nato a seguito di un accordo di collaborazione siglato nell’agosto 2014 tra il Ministero dello sviluppo economico e AMRA, centro di ricerca di competenza nel settore dell’Analisi e Monitoraggio del Rischio Ambientale.

Il progetto ARGO si prefigge il duplice obiettivo di sviluppare metodologie per l’analisi dei rischi naturali e antropici nel settore della sicurezza e protezione degli impianti petroliferi offshore e di fornire supporto tecnico per l’elaborazione di raccomandazioni derivanti dalle analisi svolte.
In particolare, le attività di ricerca di ARGO sono focalizzate sui rischi connessi sia alla presenza della piattaforma offshore che alla estrazione di idrocarburi.

Sono intervenuti il Prof. Paolo Gasparini (Presidente di AMRA e Professore emerito dell’Università di Napoli Federico II), il Dott. Ernesto Salzano (Consulente di AMRA e ricercatore dell’Istituto di Ricerche sulla Combustione IRC-CNR) e il Dott. Alex Garcia-Aristizabal (Senior researcher di AMRA).

Slide della presentazione