Ravenna - 26/03/2015
S.A.U.R.O il sistema tutto italiano per l’antinquinamento
Presentato a OMC 2015 lo skimmer di nuova tecnologia brevettato dal Dipartimento della Protezione Civile
Torna alla pagina precedente

Il 26 marzo 2015, in occasione dell'evento Offshore Mediterranean Conference - OMC 2015, presso lo Stand del Ministero dello sviluppo economico è stato presentato il sistema S.A.U.R.O “Sea Antipollution Unit for Rapid Off shore drainage”.
Il sistema S.A.U.R.O è un innovativo e versatile sistema per la bonifica delle acque in grado di recuperare sia inquinanti liquidi (idrocarburi) sia solidi (plastiche, legnami e materiali vari) anche contemporaneamente. Il sistema è in grado di recuperare materiali di varie dimensioni, da particelle sub millimetriche come le micro plastiche, fino ad oggetti di dimensioni considerevoli. S.A.U.R.O può operare anche con condizioni meteomarine avverse ed a velocità superiori a quelle di un normale skimmer. Queste sue peculiarità, unite alla sua particolare conformazione garantiscono una elevata capacità di recupero, in tempi brevi.
Dalla collaborazione tra il Dipartimento della Protezione Civile e l'Università di Firenze è nato, per un primo test operativo, un prototipo in scala, del sistema, che è stato montato su un modello di rimorchiatore d'altura (scala 1:50) usato per l’assistenza alle piattaforme petrolifere offshore.
S.A.U.R.O è stato presentato per la prima volta nel mese di dicembre 2014 a Roma presso Circolo Ufficiali della Marina Militare dove, utilizzando il modello, è stata fatta una dimostrazione delle sue potenzialità, nella piscina del circolo.
In seguito a tale dimostrazione il Capo del Dipartimento della Protezione Civile Dott.Franco Gabrielli e il Capo dello Stato Maggiore della Marina Amm. Giuseppe De Giorgi hanno sottoscritto un accordo di collaborazione per la realizzazione e l'installazione del sistema S.A.U.R.O a bordo di una unità della Marina Militare.

Sono intervenuti:
Articoli correlati:
Slide della presentazione