Reykjavík - 15/06/2018
Accordo DGS-UNMIG e Islanda
Italia e Islanda siglano un accordo tecnico nel settore della geotermia
Torna alla pagina precedente

La Direzione per la sicurezza anche ambientale delle attività minerarie ed energetiche (DGS-UNMIG) ha concluso un accordo tecnico di cooperazione con l'Islanda nel settore della geotermia.
La delegazione istituzionale del Ministero dello Sviluppo Economico, guidata dal Direttore Generale Franco Terlizzese, composta anche da rappresentanti del mondo scientifico e di quello dell'industria di riferimento, ha attivato con il Ministero degli Affari Esteri islandese un accordo tecnico per il rafforzamento della cooperazione, sia istituzionale che fra enti di ricerca, in materia di geotermia, per sfruttarne le potenzialità e le opportunità anche tramite lo sviluppo di progetti innovativi finalizzati alla riduzione dell'impatto ambientale. L’intesa è propedeutica a quella più ampia che potrà essere sottoscritta dai vertici politici.
Obiettivo dell’accordo è quello di incoraggiare e promuovere partenariati tra istituzioni pubbliche, aziende private e organismi scientifici italiani e islandesi che operano nel settore dell'energia geotermica, al fine di facilitare lo scambio di know-how tecnico e gestionale, strutturare attività di formazione reciproca e condividere le competenze per il miglioramento dell'efficienza degli impianti.
Fra le aree di cooperazione, rilevano quelle dell'esplorazione e della coltivazione di risorse geotermiche sia per la produzione di elettricità sia per gli usi diretti, del teleriscaldamento e delle attività connesse alla costruzione e alla gestione di impianti geotermici.
La collaborazione con l'Islanda delinea una strategia che mira a valorizzare le potenzialità della geotermia anche in termini di riduzione dell'impatto negativo dei cambiamenti climatici.