Sestri Ponente - 27/07/2018
Primo test in acqua dell’Autonomous Underwater Vehicle (AUV)
Strumento finanziato nell’ambito della rete di ricerca CLYPEA - Network for offshore safety
Torna alla pagina precedente

In data 27 Luglio 2018 presso Lega Navale Italiana di Genova Sestri Ponente, si è tenuto Il primo Test in acqua dell’Autonomous Underwater Vehicle (AUV) della società Seasteak.
Lo strumento con una profondità di indagine fino a 300m nella colonna d’acqua è finanziato nell’ambito della rete di ricerca CLYPEA “Network for offshore safety” della Direzione Generale per la sicurezza anche ambientale delle attività minerarie ed energetiche DGS-UNMIG del Ministero Sviluppo Economico.
Il finanziamento dell’AUV è realizzato nell’ambito di un progetto di collaborazione con il Politecnico di Torino per il Monitoraggio e l’innovazione tecnologica finalizzata all’incremento della sicurezza offshore. Lo strumento ha lo scopo di effettuare in via autonoma campionamenti ed analisi dell’acqua nell’interno delle piattaforme petrolifere assicurando il rispetto dei valori previsti dalle normative per la sicurezza e per la protezione ambientale. Il primo test ha riguardato in particolare la verifica delle prestazioni di navigazione e comunicazione dell’AUV nonché del controllo della precisione di posizionamento rispetto ai punti di campionatura individuati dall’operatore in una missione ipotetica di monitoraggio. In base a questo primo test sarà svolto un successivo collaudo finalizzato alla verifica delle condizioni di navigazione nelle vicinanze di una piattaforma di produzione, dove sono presenti caratteristiche peculiari della circolazione e dei parametri fisici della colonna d’acqua, e alla verifica dell’accuratezza e sensibilità delle analisi chimiche sui campioni prelevati.