Comunicato 6 ottobre 2011
Bonus Idrocarburi, esito sentenza Consiglio di Stato
Torna alla pagina precedente

DIPARTIMENTO PER L’ENERGIA
DIREZIONE GENERALE PER LE RISORSE MINERARIE ED ENERGETICHE

Vista la sentenza del TAR Lazio del 27/07/2011 (n.02829/2011 REG.ORD.CAU. - N. 02788/2011 REG.RIC), di sospensione temporanea dell’efficacia del Decreto Interministeriale 12 novembre 2010 e del Decreto Interministeriale 21 febbraio 2011, che definiscono le modalità procedurali di utilizzo da parte dei residenti nelle regioni interessate dei benefici introdotti dall’articolo 45 della Legge 23 luglio 2009, n. 99, che per la regione Basilicata sono erogati mediante la Carta elettronica denominata bonus idrocarburi;
Con pronuncia del 04 ottobre 2011 (N. 04340/2011 REG.PROV.CAU. N. 07036/2011 REG.RIC) il Consiglio di Stato ha accolto l’appello ed ha respinto l’istanza cautelare proposta in primo grado.
Pertanto prosegue regolarmente l’attività di invio delle carte "bonus idrocarburi" e del successivo accredito delle somme secondo modalità e tempistica che saranno pubblicate sul sito del Ministero e di Poste Italiane.

Roma, 06 ottobre 2011

Il Direttore generale: TERLIZZESE