Comunicato Ministeriale 22 maggio 2015
Proroga del termine per la presentazione di segnalazioni correlate all’accreditamento del bonus idrocarburi della terza erogazione.
Torna alla pagina precedente
  Questo documento in formato pdf

DIREZIONE GENERALE PER LE RISORSE MINERARIE ED ENERGETICHE

Con seguito al Comunicato Ministeriale 1 aprile 2015, si informano tutti i soggetti interessati che il termine ultimo per l’inoltro delle segnalazioni è prorogato al 15 giugno 2015. Pertanto, gli Utenti che hanno riscontrato nella carta elettronica di cui sono titolari il mancato accredito inerente il bonus idrocarburi della terza erogazione, nonché tutti coloro che ritengono di aver ricevuto un bonus il cui importo è inferiore a quello atteso in dipendenza del reddito imponibile dichiarato per l’anno 2011 (dichiarazioni del 2012), avranno la possibilità di segnalarlo entro e non oltre la suddetta data:

  1. tramite la procedura informatizzata eseguibile alla pagina: http://unmig.mise.gov.it/unmig/bonus/2015/verifica.asp;
  2. scrivendo per posta ordinaria al seguente indirizzo: Ministero dello sviluppo economico - DGRiME - Divisione I - Via Molise 2 00187 Roma, allegando fotocopia della patente (nel caso di Certificato di idoneità alla guida: carta d’identità), nonché del codice fiscale.
Si segnala inoltre che Poste Italiane ha attivato propri canali per la ricezione delle segnalazioni (fax: 06-98680347; e-mail: cartaidrocarburi@poste.it) tramite modulistica scaricabile all’indirizzo internet:
http://www.poste.it/resources/carta_idrocarburi/pdf/mancatoaccredito.pdf.

Gli utenti lucani che hanno necessità di inoltrare la segnalazione sono invitati ad utilizzare uno solo dei canali sopra richiamati e, per non limitare il tempo da destinare all’esame di condizioni segnalate da altri cittadini, si chiede di non duplicare eventuali segnalazioni già trasmesse ad uno dei recapiti indicati.
A far data dal 16 giugno 2015 il Ministero segnalerà a Poste Italiane di provvedere ad accreditare i bonus idrocarburi della terza erogazione che non sono stati accreditati per disguidi riconducibili a differenze fra i dati dichiarati per ottenere la carta elettronica per il bonus idrocarburi con quelli presenti presso la Motorizzazione Civile, nell’anagrafe nazionale degli abilitati alla guida. Tale procedura sarà ultimata entro il 14 agosto 2015.

Roma, 22 maggio 2015

Il Direttore generale: TERLIZZESE