Decreto Direttoriale 20 marzo 2015
Approvazione dell’elenco degli esplosivi, degli accessori detonanti e dei mezzi di accensione riconosciuti idonei all’impiego nelle attività estrattive, per l’anno 2015.
Torna alla pagina precedente
  Questo documento in formato pdf


IL DIRETTORE GENERALE PER LE RISORSE MINERARIE ED ENERGETICHE

VISTO il decreto del Presidente della Repubblica 9 aprile 1959, n. 128, recante norme di polizia delle miniere e delle cave, in particolare il titolo VIII – Esplosivi, articoli da 297 a 303;
VISTO il decreto del Ministro dell’industria, del commercio e dell’artigianato 21 aprile 1979, recante norme per il rilascio dell’idoneità di prodotti esplodenti ed accessori di tiro all’impiego estrattivo, ai sensi dell’articolo 687 del decreto del Presidente della Repubblica 9 aprile 1959, n. 128, modificato con decreti ministeriali 21 febbraio 1996 e 23 giugno 1997;
VISTO l'articolo 32, comma 1, della legge 12 dicembre 2002, n. 273, recante misure per favorire l'iniziativa privata e lo sviluppo della concorrenza, ai sensi del quale l'iscrizione all'elenco dei prodotti esplodenti riconosciuti idonei all'impiego nelle attività estrattive avviene a seguito del versamento di un canone annuo;
VISTO il decreto direttoriale 5 marzo 2014 per l’approvazione dell’elenco degli esplosivi, degli accessori detonanti e dei mezzi di accensione riconosciuti idonei all’impiego nelle attività estrattive per l’anno 2014, pubblicato nel supplemento ordinario n. 26 della Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n. 71 del 26 marzo 2014;
VISTA l’istanza della società Schlumberger Italiana S.p.A. intesa ad ottenere il riconoscimento di idoneità all’impiego nelle attività estrattive dell’esploditore denominato D-Trigg II di cui alla tabella 1, fabbricato dalla società francese Schlumberger nello stabilimento di Roissy;
CONSIDERATO che il dispositivo sopra descritto deve essere di uso esclusivo in accoppiamento con uno dei detonatori elettronici per pozzi petroliferi, già riconosciuti idonei all’impiego nelle attività estrattive con il codice MAP 2G 1001, 2G 1002, 2G 1003, 2G 1007;
CONSIDERATO che gli esploditori non sono soggetti alla direttiva 93/15/CEE in quanto non contenenti esplosivo;
CONSIDERATO il versamento di euro 50,00 della società Schlumberger Italiana S.p.A. per l’iscrizione nell’elenco degli esplosivi riconosciuti idonei per l’impiego nelle attività estrattive per l’anno 2015 del citato prodotto;
VISTA la documentazione inviata dalla società SEI EPC Italia S.p.A. per il reinserimento in elenco in qualità di importatore dell’esploditore per sistemi Nonel di cui alla tabella 2, fabbricato dalla società australiana Orica Explosives Tecnology;
VISTO il versamento di euro 50,00 effettuato dalla società SEI EPC Italia S.p.A. relativo al canone per l’iscrizione del prodotto di cui alla tabella 2, nell’elenco dei prodotti esplodenti riconosciuti idonei all’impiego estrattivo per l’anno 2015;
VISTA l’istanza della società D.E.C. Dionisi Esplosivi Comunanza S.r.l. intesa ad ottenere il riconoscimento di idoneità all’impiego nelle attività estrattive dei prodotti di cui alla tabella 3, fabbricati dalla società DynaEnergetics Gmbh presso Troisdorf - Germania;
VISTA la trasmissione della documentazione della società D.E.C. Dionisi Esplosivi Comunanza s.r.l., attestante l’avvenuta esecuzione delle prove da parte degli organismi notificati francese INERIS, all’atto dell’esame CE del tipo previsto dalla direttiva comunitaria 93/15/CEE;
VISTO il versamento di euro 450,00 effettuato dalla società D.E.C. Dionisi Esplosivi Comunanza S.r.l., relativo al canone per l’iscrizione dei prodotti di cui alla tabella 3, nell’elenco dei prodotti esplodenti riconosciuti idonei all’impiego estrattivo per l’anno 2015;
CONSIDERATA la comunicazione della società Nonex S.r.l. con cui la stessa indica la nuova ragione sociale in Non-Explo Italia S.r.l.;
VISTA l’istanza della società Non-Explo Italia S.r.l. intesa ad ottenere il riconoscimento di idoneità all’impiego nelle attività estrattive degli articoli pirotecnici di cui alla tabella n. 4, fabbricati dalla società Nobleteq Arms and Ammunitions (PTY), Ltd, Centurion (Sud Africa);
VISTA la trasmissione della documentazione della società Non-Explo Italia S.r.l. attestante l’avvenuta esecuzione delle prove da parte dell’organismo notificato tedesco BAM, all’atto dell’esame CE del tipo previsto per gli articoli pirotecnici appartenenti alla categoria P2 - secondo la classificazione stabilita dal decreto del Ministero dell’Interno del 9 agosto 2011, modificata con decreto del Ministero dell’Interno il 4 giugno 2014, all’atto del recepimento della direttiva comunitaria 2007/23/CE;
VISTO il versamento di euro 100 effettuato dalla società Non-Explo Italia S.r.l. relativo al canone per l’iscrizione dei prodotti di cui alla tabella 4, nell’elenco dei prodotti esplodenti riconosciuti idonei all’impiego estrattivo per l’anno 2015;
VISTA la comunicazione della società Halliburton Italiana S.r.l. con la quale chiede di essere reinserita in elenco, in qualità di importatore dei prodotti di cui alla tabella 5, già riconosciuti idonei all’impiego nelle attività estrattive;
VISTO il versamento di euro 600,00 effettuato dalla società Halliburton Italiana S.r.l. relativo al canone per l’iscrizione dei prodotti di cui alla tabella 5, nell’elenco dei prodotti esplodenti riconosciuti idonei all’impiego estrattivo per l’anno 2015;
RITENUTA opportuna l’emanazione di un provvedimento che integri e modifichi l’elenco degli esplosivi, degli accessori detonanti e dei mezzi di accensione riconosciuti idonei all’impiego nelle attività estrattive a seguito delle richieste presentate rispettivamente delle società D.E.C. Dionisi Esplosivi Comunanza S.r.l., Halliburton Italiana S.r.l., Non-Explo Italia S.r.l, Schlumberger Italiana S.p.A., SEI EPC Italia S.p.A.;
RITENUTO altresì necessario, ai fini della sicurezza, informare gli operatori del settore circa i prodotti riconosciuti idonei all’impiego nelle attività estrattive a seguito dei decreti direttoriali di integrazioni e modifiche dell’elenco sopra citato, pubblicati nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana nell’anno 2014, rispettivamente in data 19 luglio, 20 novembre, 17 dicembre;

DECRETA

Art. 1
(Prodotti intestati alla società Schlumberger Italiana S.p.A.)
1. Il prodotto di cui alla successiva tabella 1, fabbricato dalla società francese Schlumberger presso lo stabilimento in Roissy, Ile de France (a cui è attribuito il codice SFR) ed intestato alla società Schlumberger Italiana S.p.A. (codice società SCI) è riconosciuto idoneo all’impiego nelle attività estrattive.
2. Il prodotto di cui al comma 1 è iscritto nell’elenco degli esplosivi, degli accessori detonanti e dei mezzi di accensione riconosciuti idonei all’impiego nelle attività estrattive, nella sezione e con il codice del Ministero dello Sviluppo Economico (MAP) indicato nella seguente tabella:

tabella 1
DenominazioneCodice
Produttore/Importatore/
Rappresentante autorizzato
Nota
D-TRIGG II3Ea 1005SFR (import. SCI)1
Nota 1. Questo esploditore deve essere impiegato esclusivamente in accoppiamento con uno dei detonatori elettronici modello Secure con codici MAP 2G 1001, 2G 1002, 2G 1003, 2G 1007.

Art. 2
(Prodotti intestati alla società SEI EPC Italia S.p.A.)
1. Il prodotto di cui alla successiva tabella 2, già riconosciuto idoneo all’impiego nelle attività estrattive è fabbricato dalla società Orica Explosives Technology di Melbourne – Australia (a cui viene attribuito il codice società ORT).
2. La società SEI EPC Italia S.p. A. (codice società: SEI) è iscritta quale importatore del prodotto di cui alla seguente tabella 2, già riconosciuto idoneo ed iscritto in elenco in titolo alla medesima società:

tabella 2
DenominazioneCodice
Produttore/Importatore/
Rappresentante autorizzato
HN13Ea 3004ORT (import. SEI)

Art. 3
(Prodotti intestati alla società D.E.C. Dionisi Esplosivi Comunanza S.r.l.)
1. I prodotti di cui alla successiva tabella 3, fabbricati dalla società tedesca DynaEnergetics Gmbh presso lo stabilimento in Troisdorf (codice società DNG) ed intestati alla società D.E.C. Dionisi Esplosivi Comunanza S.r.l. è riconosciuto idoneo all’impiego nelle attività estrattive.
2. I prodotti di cui al comma 1 sono iscritti nell’elenco degli esplosivi, degli accessori detonanti e dei mezzi di accensione riconosciuti idonei all’impiego nelle attività estrattive, nella sezione e con i codici del Ministero dello Sviluppo Economico (MAP) indicati nella seguente tabella:

tabella 3
DenominazioneCodice
Produttore/Importatore/
Rappresentante autorizzato
DINAWELL 23g DP St RDX1Aa 4407DNG (import. DEC)
DINAWELL 23g DP St HMX1Aa 4408DNG (import. DEC)
DINAWELL 23g DP St HNS1Aa 4409DNG (import. DEC)
DINAWELL 23g DP2 St RDX1Aa 4410DNG (import. DEC)
DINAWELL 23g DP2 St HMX1Aa 4411DNG (import. DEC)
DINAWELL 23g DP2 St HNS1Aa 4412DNG (import. DEC)
DINAWELL 23g DPEX St RDX1Aa 4413DNG (import. DEC)
DINAWELL 23g DPEX St HMX1Aa 4414DNG (import. DEC)
DINAWELL 23g DPEX St HNS1Aa 4415DNG (import. DEC)

Art. 4
(Prodotti intestati alla società Non-Explo Italia s.r.l.)
1. Si conferma il codice NNX alla società Non-Explo Italia s.r.l.
2. I prodotti di cui alla seguente tabella 4, fabbricati dalla Nobleteq Arms and Ammunitions (PTY), Ltd, Centurion-Sud Africa (codice società: NAA) ed intestati alla None-Explo Italia S.r.l. (codice società: NNX), sono riconosciuti idonei all’impiego nelle attività estrattive.
3. I prodotti di cui al comma 1 sono iscritti nell’elenco degli esplosivi, degli accessori detonanti e dei mezzi di accensione riconosciuti idonei all’impiego nelle attività estrattive, nelle sezioni e con i codici del Ministero dello Sviluppo Economico (MAP) indicati nella seguente tabella:

tabella 4
DenominazioneCodice
Produttore/Importatore/
Rappresentante autorizzato
Nota
Autostem Safety Cartridge1Ab 0289NAA (import. NNX) 
Autostem Booster Cartridge1Ab 0290NAA (import. NNX)1
Nota 1. Da utilizzarsi esclusivamente con la cartuccia Autostem Safety Cartridge Codice MAP 1Ab 0289.

Art. 5
(Prodotti intestati alla società Halliburton Italiana S.r.l.)
1. I prodotti di cui alla successiva tabella 5, già riconosciuti idonei all’impiego nelle attività estrattive, sono fabbricati dalle società americane Halliburton Energy Services, Jet –Research Center -Texas (codice società HJT) e Pacific Scientific Energetic Materials Co. – Chandler- Arizona (codice società PSE).
2 I prodotti di cui al comma 1 sono intestati alla società Halliburton Italiana S.r.l.

tabella 5
DenominazioneCodice
Produttore/Importatore/
Rappresentante autorizzato
PERFORATOR - 4 5/8” SH - 12SPF - RDX 1000053111Aa 4310HJT (import. HAL)
PERFORATOR - 4 5/8” OMNI - BH - RDX 1000053191Aa 4311HJT (import. HAL)
PERFORATOR - 3 3/8” BH - RDX 1000053211Aa 4312HJT (import. HAL)
PERFORATOR - 4 5/8” DP - 6SPF - RDX 1000053221Aa 4313HJT (import. HAL)
CHARGE – 2 INCH – MILLENIUM – HMX 1012082241Aa 4354HJT (import. HAL)
CHARGE 3.38-IN 6 SPF MILLENIUM SDP HMX 1012338191Aa 4355HJT (import. HAL)
CHG, SDP, 4 IN, 4SPF, HMX, MILLENIUM 1012106361Aa 4357HJT (import. HAL)
4.50 12 SPF HMX MILLENIUM SDP 1012106741Aa 4358HJT (import. HAL)
4.50 12 SPF HMX MILLENIUM SDP 1012106741Aa 4359HJT (import. HAL)
CHG, 7 IN, 12SPF, HMX, MILLENIUM 1012079971Aa 4360HJT (import. HAL)
NON-ELECTRIC DETONATORS-HMX INITIATOR
DET CORD – HMX – THREADED, 100008252
2C 0052HJT (import. HAL)
OILFIELD DETONATING DELAYS Style 1, 51-8200-3 e 2-350170-32E 0008PSE (import. HAL)

Art. 6
(Approvazione dell’elenco ufficiale)
1. È approvato l’allegato elenco aggiornato degli esplosivi, degli accessori detonanti e dei mezzi di accensione riconosciuti idonei all’impiego nelle attività estrattive per l’anno 2015. L’elenco costituisce parte integrante e sostanziale del presente decreto direttoriale.
2. L’elenco di cui al precedente comma sostituisce interamente l’elenco di cui al decreto direttoriale 5 marzo 2014 che è abrogato.
3. Il presente decreto, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana, entra in vigore dalla data della sua pubblicazione.

Roma, 30 marzo 2015

Il Direttore generale: TERLIZZESE

Allegato:
documento in formato pdf Elenco dei prodotti esplodenti riconosciuti idonei
all'impiego nelle attività estrattive, per l'anno 2015